TEST DI COMPETENZA LINGUISTICA ITALIANA
 

* campi obbligatori:

*Nome
(richiesto) 

*Data (richiesto)   (**/**/****)

*Tel.N°: (richiesto)   *E-Mail: (richiesto)

 Azienda:


Rispondere alle seguenti domande completando in corrispondenza della risposta giusta:

Dove e per quanto tempo hai studiato la lingua italiana?
Scuola:
  mesi   anni

Università: mesi   anni

Scuola di lingue: mesi   anni

Abitando in Italia: mesi anni

Ti ricordi il titolo di uno o più dei libri di testo che hai utilizzato durante lo studio dell'italiano? Se sì, scrivi il titolo/i

VOCABOLARIO/COMPRENSIONE:
1. Selezionare le parole che completano correttamente la frase :

John va alla stazione a comprare di andata e ritorno.   Si avvicina al primo  , dove è indicato l'arrivo del per Terontola.  Non c'è un diretto da Perugia per Firenze, quindi deve a Terontola dove troverà la . Si sente: "Locale da Foligno per Terontola è al primo binario".  John in carrozza.   al signore che sta seduto: "È libero questo ?"   Il signore risponde di sì, e John .

2. Leggere attentamente il testo e rispondere alle due domande scegliendo una sola delle 4 possibili risposte:

Sceso dalla corriera, ha chiesto dove fosse il municipio, poi si è presentato: Andrea Scalvi, 67 anni, emigrato mezzo secolo prima. Ha ritrovato le sue due sorelle. Il motivo del lungo silenzio è da ascrivere al fatto che 30 anni prima aveva perduto la memoria in un incidente stradale. Poi, una volta in pensione, si è ripreso ed ha deciso di ritornare.

1. Perché Andrea Scalvi non poteva tornare prima?
    A. era stato immobilizzato da un incidente stradale

    B. aveva litigato con le sorelle

    C. soffriva di amnesia

    D. non si ricordava più dove fosse il municipio

2. quanto rimase lontano dal suo paese?
    A. 67 anni

    B. 50 anni

    C. 30 anni

    D. dal primo giorno di pensione


GRAMMATICA:

3. Selezionare le parole che completano correttamente la frase

1. aveva mai osato affrontarlo per il poco coraggio.
2.
può dire quello che vuole.
3. Non mi chiedere mai
quanti anni ho! 
4. Non conosco né Giacomo 
Giovanni.
5. Magari
  i soldi!
6. Se tu ieri mi avessi telefonato,
la notizia.
7. Hai un pappagallo? Parla-
!
8. Ti sei sposato?
sono contento.  
9.
dorme non piglia pesci. 
10. Non dà mai consigli
  che si reputa saggio.


4. Completare le frasi con la forma verbale corretta:

1. Credo che Julia
dalla Spagna. (venire)
2. Elisa cominciò a parlare, ma
poche parole. (dire)
3. Domani la
ancora. (rivedere)
4. La prego, non si
. (scoraggiare)
5. Non avresti perso il treno se tu
prima. (uscire)
6. Maria non è venuta a scuola, che si
? (ammalare)
7. Temo che non
la verità. (dire)
8. Che terribile esperienza!
in piedi durante tutta la sfilata. (rimanere)
9. Se verrai con me, ti
un caffè. (offrire)
10. Comunque tu ti
, non sei perdonato. (scusare)


PRODUZIONE SCRITTA:

5. Avete trovato quest'inserzione sul giornale e siete interessati. Rispondete per lettera chiedendo maggiori informazioni.


                                                Villa indipendente disponibile da maggio a ottobre.
                                                Situata sull'isola d'Elba. 6-8 posti letto. €.200 - €.400  a settimana.
                                                Scrivere a Sig. Marini, Hotel Torre, VE



Autovalutazione (le descrizioni seguenti sono strettamente collegate ai criteri di valutazione del Quadro di Riferimento Comune Europeo. E' necessario completare la parte del test dedicata all'autovalutazione con la massima serietà in quanto i punteggi relativi verranno sommati al punteggio totale da cui dipenderà la valutazione finale)

Interazione orale
Il candidato legga attentamente e scelga la casella che meglio descrive le sue capacità di interazione orale
.

1) Può interagire semplicemente ammesso che l’interlocutore possa ripetere o riformulare più lentamente aiutandolo a riformulare le sue stesse frasi Può fare e rispondere a domande semplici.

2) Riesce a comunicare in situazioni semplici che richiedono scambi semplici e diretti di informazioni su argomenti comuni.È in grado di gestire la maggior parte delle situazioni parlate. Può intervenire in conversazioni se gli argomenti sono comuni o di interesse personale oppure pertinenti alla vita quotidiana.

3) È in grado di gestire la maggior parte delle situazioni parlate. Può intervenire in conversazioni se gli argomenti sono comuni o di interesse personale oppure pertinenti alla vita quotidiana.

4) Può interagire con una certa fluidità e spontaneità, e l’interazione col madrelingua è del tutto possibile. Riesce a esporre e difendere il suo punto di vista.

5) Può esprimersi fluentemente e spontaneamente senza evidente ricerca delle espressioni. Può usare il linguaggio in modo flessibile ed efficace. Può formulare idee ed opinioni con precisione.

6) Riesce a partecipare senza difficoltà a qualsiasi tipo di conversazione o discussione, ed ha una buona familiarità con espressioni idiomatiche e colloquiali. Può trasmettere sfumature sottili con precisione.

I dati che raccogliamo non saranno comunicati o diffusi a terzi, nel rispetto della legge 196/03. Inviando questo messaggio avrai l'opportunità di ricevere regolarmente la nostra newsletter con le principali notizie relative alla formazione continua. In particolare potrai essere sempre aggiornato sui seguenti punti:

- l' APERTURA DEI BANDI PER LA FORMAZIONE INDIVIDUALE CONTINUA CO-FINANZIATA DALLA REGIONE VENETO, 

- le novità sulle POSSIBILITA' DI OTTENERE FONDI PUBBLICI per finanziare le proprie spese di formazione continua, 

- le nostre OFFERTE LAST MINUTE e PROMOZIONI in atto.

Secondo la legge 196/03 potrai comunque richiedere in qualsiasi momento la rimozione del tuo indirizzo dai nostri archivi, seguendo le procedure indicate in fondo alla newsletter. Ti preghiamo di non inviare il tuo messaggio se non desideri ricevere gratuitamente le nostre newsletter.

LEGGE 196/03

*Ho preso visione dell'informativa sulla L.196/03 (richiesto)

Vicenza, Viale Mazzini, 27 . tel. 0444 321601             Thiene, Corso Garibaldi, 174 - tel. 0445 382744
P.IVA 03828240246